FAQ TIM Pay

TIM Pay powered by HYPE è un’innovativa carta prepagata che cambia il modo di gestire il tuo denaro grazie alle sue numerose funzionalità! Scambia denaro con i tuoi amici, invia e ricevi bonifici, effettua ogni tipo di pagamento anche online, tutto in modo facile e sicuro.
TIM Pay powered by HYPE è emessa da Banca Sella in partnership con TIM.

TIM Pay offre tanti vantaggi grazie alle sue funzioni innovative. Versatile e comoda, è anche l’unica carta prepagata su cui è possibile domiciliare offerte e attivare il servizio “TIM Ricarica automatica”.
Non è possibile acquistare prodotti a rate con TIM Pay.

TIM Pay è riservata ai soli Clienti TIM e può essere richiesta da tutti coloro che hanno almeno 12 anni. Per garantire la sicurezza dei minorenni, abbiamo introdotto anche delle comode funzioni di “parental control” che permettono al genitore o tutore di verificare tutti i movimenti.

Certo che sì! HYPE e TIM Pay sono due carte diverse quindi chiunque può averle entrambe senza problema. La gestione delle carte è indipendente ed ogni carta avrà la sua app di riferimento.

Per richiedere TIM Pay ti basterà scaricare l’app TIMpersonal e procedere con la richiesta di attivazione carta direttamente da app.
Per la richiesta saranno sufficienti il tuo documento d’identità e una tua foto in cui reggi il documento in modo visibile. Per velocizzare il processo di attivazione, ti consigliamo di caricare foto chiare del documento, in modo che sia ben leggibile in ogni sua parte.
Patente o carta d’identità in formato cartaceo: sono necessarie due fotografie, una del lato interno e una di quello esterno, entrambe a documento aperto.
Patente o carta d’identità in formato tessera: sono necessarie le fotografie del fronte e del retro del documento.
Passaporto: è necessaria una sola fotografia, quella della pagina contenente i tuoi dati.
Per i minorenni (almeno 12 anni) che vogliono richiedere l’attivazione di TIM Pay, sarà inviata una richiesta di autorizzazione al loro genitore o tutore.

TIM Pay è completamente gratuita e per richiederla ti basteranno pochi semplici passi! Se vuoi ricevere anche la carta fisica ci sarà un contributo di richiesta, addebitato direttamente sul tuo conto di moneta elettronica associato a TIM Pay, ma nessun costo di spedizione.

Una volta completata la richiesta di attivazione, riceverai subito una e-mail per confermarti la corretta ricezione. In poco tempo saranno completate tutte le verifiche necessarie e riceverai un SMS e una e-mail che ti comunicano l’avvenuta attivazione di TIM Pay.

Potrai inviare e ricevere denaro fino a 500€ al giorno, senza costi o canoni mensili. In un anno potrai ricaricare fino ad un massimo di 2.500€ e saranno a tua disposizione molti altri servizi.

Per consultare il tuo saldo e la lista di tutte le transazioni che hai effettuato, ti basterà selezionare “TIM Pay” dalla home dell’app ed andare poi su “Lista Movimenti”.

Potrai ricaricare TIM Pay attraverso un bonifico da conto corrente, utilizzando una carta di pagamento (circuito Visa o Mastercard dotate dei protocolli di sicurezza Verified by Visa o 3D Secure Code), richiedendo denaro a un tuo amico o attraverso la funzione di ricarica disponibile presso gli oltre 8.000 sportelli Bancomat abilitati al circuito “QuiMultibanca”.
La ricarica effettuata tramite bonifico impiega il tempo previsto per la gestione degli accrediti interbancari. Il bonifico disposto da altra banca impiega solitamente 1 giorno lavorativo di valuta, limite che può essere di 2 giorni qualora venga superato l’orario di cut-off dell’istituto dal quale si effettua la disposizione. Puoi invece effettuare fino a due ricariche nelle 24 ore tramite altra carta di pagamento, per un importo massimo per singola operazione di 250 euro (è necessario che la carta appartenga ai circuiti Mastercard o Visa e che abbia i protocolli di sicurezza 3D Secure Code o Verified by Visa).
Per ricaricare tramite altra carta, vai su “Ricarica carta” e seleziona la carta di pagamento che hai aggiunto in precedenza. Ti basterà scegliere l’importo, confermare l’operazione e la ricarica sarà immediata.
Se invece vuoi ricaricare TIM Pay tramite bonifico, utilizza l’IBAN della carta per disporre un bonifico da altro conto corrente.

È possibile richiedere una carta fisica del circuito Mastercard per fare acquisti in tutti i negozi che desideri. La carta è dotata del sistema contactless che ti permette di pagare avvicinandola semplicemente ai POS abilitati. La carta fisica ti consente inoltre di effettuare prelievi presso gli sportelli automatici di tutte le banche d’Europa senza nessun costo.

Puoi richiedere la tua carta fisica direttamente da app TIMpersonal. Entra nella sezione dedicata a TIM Pay e vai su “Info carta”. Qui seleziona l’opzione “Richiedi carta fisica”, la riceverai presso il tuo indirizzo di domicilio indicato in fase di registrazione.

La tua carta fisica sarà spedita presso l’indirizzo di domicilio inserito durante la richiesta di attivazione TIM Pay. Per modificare l’indirizzo, contatta HYPE all’indirizzo email timpersonal@hype.it dopo che la tua carta virtuale sarà attivata.
Ricorda che la modifica dell’indirizzo di spedizione è possibile solo prima che la carta fisica venga richiesta.

La tua carta viene spedita il primo giorno lavorativo disponibile successivo alla tua richiesta. La consegna avviene solitamente in 48 ore, talvolta, causa ritardi del vettore, può impiegare qualche giorno in più.

L’attivazione della carta fisica avviene direttamente da app. Nella sezione dedicata a TIM Pay, vai su “Info carta” e seleziona “Attiva carta fisica”. Ti basterà inserire il CVV posto sul retro della carta che hai ricevuto. Ricorda che, attivando la carta fisica, anche i dati della carta digitale saranno aggiornati quindi, se l’hai inserita in qualche sistema di pagamento online o se hai attivato delle offerte mobili TIM o TIM Ricarica Automatica con addebito su carta, dovrai aggiornare i dati, recandoti presso un Negozio TIM, per evitare che i futuri addebiti non vadano a buon fine.

Le offerte mobili TIM e TIM Ricarica Automatica possono essere addebitate su TIM Pay. Quando attivi la tua carta fisica saranno aggiornati i dati della tua carta digitale quindi, per evitare che i futuri addebiti relativi alle offerte o TIM Ricarica Automatica non vadano a buon fine, dovrai recarti presso un negozio TIM per richiedere l’aggiornamento dei dati della carta su cui hai attivato le offerte e i servizi TIM.

Per consultare il PIN della tua carta, basta andare nella sezione “Info carta” far ruotare la carta per scoprirne il PIN.

TIM coccola tutti i clienti che accedono all’app e usano abitualmente la sezione TIM Pay.
Il primo GB viene erogato appena la sezione dell’app diventa attiva (in genere entro 48 ore dall’attivazione di TIM Pay powered by HYPE) ed è fruibile nel mese in cui è attribuito. Successivamente al primo mese, viene erogato un ulteriore GB al mese per i successivi 11 mesi ai clienti che, almeno una volta al mese, accedono con il proprio PIN per vedere il saldo e movimenti, i dettagli della carta o usare una qualsiasi altra funzione contenuta nella sezione TIM Pay. Il mancato utilizzo della sezione TIM Pay, per almeno un mese, determina la cessazione della promozione.

Il PIN di TIMpersonal, composto da 6 cifre, è quello che hai scelto in fase di attivazione del servizio e ti servirà per gestire la TIM Pay in app.
Il PIN della carta fisica, composto da 5 cifre, è invece specifico di questa e lo troverai in app nella sezione “Dettagli carta”. Dovrai utilizzarlo solo per autorizzare i pagamenti e i prelievi effettuati con la carta fisica.
Custodisci entrambi i PIN sempre con cura e fai attenzione a non comunicarli.

Dopo tre tentativi errati di inserimento del PIN, questo ti verrà bloccato automaticamente. Clicca qui per chiederne il reset.

Assolutamente si! Puoi mettere in pausa la tua carta direttamente da app in modo che nessuno la utilizzi. Vai su “Info carta” e metti in pausa la carta.
TIM Pay, inoltre, è così innovativa che puoi anche decidere di bloccare solo alcune funzioni! Ad esempio puoi mettere in pausa la carta solamente per gli acquisti online e mantenerla attiva per gli acquisti in negozio o viceversa.
Per sbloccare la carta ti basterà tornare nel suo menù di gestione e riattivare tutte le funzioni che desideri.

Esistono diverse modalità di pagamento tramite TIM Pay.
Con la carta virtuale potrai effettuare acquisti online su tutti i siti e-commerce o pagare in qualsiasi negozio con il tuo Smartphone (NFC) in modalità contactless o nei negozi abilitati al “Paga con HYPE”.
Con la carta fisica potrai fare acquisti in un qualsiasi negozio dotato di POS, anche in modalità contactless.

Con TIM Pay è possibile pagare in tutti i negozi abilitati al “Paga con HYPE”.
Se il negozio non espone nessuna comunicazione riguardo la sua abilitazione, chiedi al commesso prima di pagare, oppure apri la tua app TIMpersonal, seleziona “Paga con HYPE” e verifica se il negozio è presente nella lista che compare.
Una volta selezionato il negozio presso cui vuoi effettuare il pagamento, ti basterà inserire l’importo del tuo acquisto e confermare l’operazione.

Con TIM Pay è possibile scambiare denaro, in modo totalmente gratuito, con tutti coloro che hanno TIM Pay attiva o che hanno una carta HYPE.
Ti basterà scegliere l’importo e il contatto, ed il gioco è fatto! Il trasferimento sarà istantaneo e, se la persona selezionata non ha TIM Pay attivo, riceverà un invito. Una volta attivata TIM Pay il trasferimento sarà automatico.

Certo che si! Con TIM Pay hai la possibilità di inviare e ricevere bonifici con estrema semplicità. Per ricevere un bonifico ti basta andare nella sezione “Ricarica Carta” dove troverai tutte le coordinate del tuo conto che dovrai condividere con chi effettuerà il bonifico a tuo beneficio. Se invece vuoi disporre un bonifico in uscita sarà sufficiente andare nella sezione “Invia e richiedi denaro” e compilare i campi prestando attenzione ai dati inseriti. Se vuoi che un bonifico venga effettuato in data futura, ti basterà scegliere la data da te preferita e al resto ci penserà l’app.

Si la chiusura del conto è gratuita e per procedere con la richiesta ti basterà inviare un’e-mail all’indirizzo timpersonal@hype.it.

Usa l’app per mettere subito in pausa TIM Pay e, per chiederne il blocco, contatta l’assistenza HYPE al numero 0152434614 dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 22:00, domenica e festivi dalle 08:00 alle 20:00.

Per effettuare la contestazione di un’operazione, ti chiediamo di compilare il modulo allegato ed inviarlo all’indirizzo e-mail timpersonal@hype.it. Presta attenzione alla documentazione necessaria da allegare dato che può cambiare in base al tipo di disputa che intendi istituire. Se hai dubbi o bisogno di maggiore assistenza, scrivi sempre allo stesso indirizzo e-mail.

Per aggiungere TIM Pay su Apple Pay ti basterà selezionare “Aggiungi al Wallet Apple”. Verifica che i dati siano corretti e prosegui, basteranno pochi secondi. In alternativa puoi aggiungere la tua carta partendo dall’app “Wallet” del tuo iPhone e seguire la procedura guidata.

Per pagare con Apple Pay nei negozi, avvicina il tuo iPhone ai POS contactless e autorizza il pagamento attraverso Face ID o Touch ID. Il tuo pagamento sarà riservato, sicuro e gratuito! E se hai un Apple Watch puoi usare anche quello per completare i tuoi acquisti.

Per rimuove TIM Pay da Apple Pay ti basterà entrare nell’app Wallet Apple, fare tap sulla “i” in basso a destra e selezionare poi “Rimuovi carta” dalla sezione di riepilogo.

Per attivare in pagamenti contactless (NFC) seleziona “Paga contactless” dalla home e segui la procedura guidata, ci vorranno pochi secondi.
Ti sarà richiesto di attivare l’NFC, di selezionare un metodo di sblocco per il tuo smartphone e di impostare TIM Pay come metodo di pagamento predefinito.

Avvicina al POS del negozio il tuo smartphone e sbloccalo, il pagamento sarà istantaneo e sicuro. Se preferisci puoi entrare in app, selezionare “Paga contactless” e seguire la procedura guidata.

Assolutamente si! Solo tu potrai autorizzare un pagamento contactless perché sarà sempre richiesto il codice di sblocco del tuo smartphone o la tua impronta digitale. Queste misure di sicurezza saranno applicate per qualsiasi importo.

TIM Pay è dedicata ai soli clienti TIM quindi, in caso di cambio operatore, la carta sarà disattivata definitivamente.

Non ti preoccupare, TIM Pay rimarrà completamente attiva e ti sarà richiesto semplicemente di creare un nuovo PIN TIMpersonal per consentire la gestione della carta.

Non ti preoccupare, puoi cambiare il tuo smartphone tutte le volte che desideri. Ti basterà scaricare nuovamente l’app TIMpersonal e troverai automaticamente ripristinati tutti i tuoi servizi, compresa TIM Pay.

TIM Pay è dedicata ai soli clienti TIM quindi, in caso cessazione del numero di telefono la carta sarà disattivata definitivamente.

In caso di subentro, TIM Pay sarà cessata definitivamente.

TIM Pay sarà cessata definitivamente.

TIM Pay sarà cessata definitivamente.

TIM Pay è attivabile su qualsiasi dispositivo Android 4.4 in poi e per iPhone con iOS 10.3 in poi. Il suo funzionamento non è garantito su dispositivi DUAL SIM e su iPad.